#iorestoincucina

Il momento storico in cui stiamo vivendo è davvero insolito, quasi non ci sono parole per descrivere tutte le contrastanti emozioni che proviamo in questi giorni: paura, smarrimento, incertezza, angoscia, voglia di rinascere, crescere e maturare, desiderio di libertà, di ritornare a fare tutte le cose che facevamo prima, ma con più consapevolezza, focalizzandoci di più sulle piccole cose. Cerchiamo di rendere questa situazione difficile e quasi irreale, un’occasione per riflettere su noi stessi, sulle nostre relazioni, sui valori più importanti, sul mondo che ci circonda e concentrare le energie per uscirne più forti di prima. Sicuramente nulla sarà come prima, ma impegnamoci affinché almeno qualcosa possa essere migliore.

L’11 marzo ho dato il via a un contest #iorestoincucina che potesse unire le nostre cucine; l’idea è stata di preparare un piatto, condividerlo sui social con l’hashtag #iorestoincucina. L’obiettivo era sfruttare questi giorni di reclusione in casa per dedicarci di più alla cucina, alla gestione dei nostri pasti e ad affinare le nostre capacità, in modo da trascorrere del tempo e far passare questo periodo critico.

Sono molto contenta perché avete apprezzato la mia iniziativa e siete stati in tanti a mandarmi le vostre ricette. E’ stato un piacere “entrare” nelle vostre cucine e vedere il vostro impegno; siete stati bravissimi!! Per questo ho deciso che oltre ai due vincitori (uno per una ricetta dolce e uno per una ricetta salata) che potranno usufruire di una mia consulenza nutrizionale con sconto del 40%, ho scelto altre due ricette salata e dolce ai cui creatori darò la possibilità di avere una consulenza scontata del 20%.

E’ arrivato il momento di svelare i vincitori!! Le ricette complete le trovate cliccando il nome del piatto che vi rimanda alla sezione del sito dove trovate tutte le mie ricette.

Ricetta salata: Farro su letto di mandorle.

Ricetta dolce: Banana bread.

Ricetta salata: Pane al farro e farina integrale.

Ricetta dolce: Torta alle mele con farina di grano saraceno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.