Pane alla curcuma

Non avevo mai provato a fare il pane in casa, ma devo dire che l’esperimento è riuscito!

Ingredienti:

  • 500 g farina tipo 1;
  • 350 g acqua;
  • 7 g lievito di birra secco sciolto in un po’ di acqua tiepida con un cucchiaio scarso di miele;
  • 2 cucchiai di curcuma e un cucchiaino scarso di pepe;
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • un cucchiaio scarso di sale.

Procedimento:

  1. In una ciotola o nella planetaria unite l’acqua alla farina, curcuma, pepe e sale;
  2. Aggiungete il lievito precedentemente lasciato a “lievitare” in un po’ di acqua tiepida con il miele;
  3. Unite anche l’olio evo fino ad ottenere un composto molle e appiccicoso; se è troppo liquido aggiungete un po’ di farina;
  4. Coprite la terrina con un canovaccio inumidito e lasciate lievitare per due ore nel forno a 50-60 gradi con la luce accesa;
  5. Passate le due ore, l’impasto dovrebbe essere raddoppiato; trasferitelo in un piano infarinato e dividetelo in 4 parti uguali;
  6. Impastate 4 filoncini, posizionateli su una teglia con della carta forno e lasciateli lievitare per altri 30 minuti, coperti con il canovaccio;
  7. Finita la lievitazione, cucinate i filoncini nel forno preriscaldato a 220 gradi per 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.