Muffin salati alla zucca

Una ricetta autunnale con la zucca per arricchire le vostre tavole e il vostro palato!

Ingredienti per 6/7 muffin:

  • 250 g di zucca delica cruda al netto degli scarti
  • 250 g di farina integrale di grano tenero
  • 60 g di formaggio grana
  • 80 ml di olio di semi di girasole
  • 40 g di latte di avena
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • sale
  • 50 g provola dolce
  • 2 cucchiai di semi di zucca

Procedimento:

  • Cuocete in forno la zucca tagliata a pezzi;
  • Schiacciate la zucca con lo schiacciapatate;
  • Versate nella zucca l’olio, le uova e il sale e mescolate bene con un cucchiaio;
  • Aggiungete la farina, il formaggio e il lievito e mescolate un poco;
  • Aggiungete il latte di avena e mescolate per ottenere un impasto morbido;
  • Versate un cucchiaio di impasto in ogni pirottino, aggiungete dei pezzettini di provola al centro e coprite con un altro cucchiaio abbondante di impasto;
  • Aggiungete in superficie i semi di zucca;
  • Cuocete in forno statico a 190 gradi per circa 20 minuti.

I muffin caldi avranno il cuore filante. Una volta raffreddati potranno essere avvolti nella pellicola per alimenti e conservati per tre giorni.

Tempeh di ceci con verdurine in salsa agrodolce

Una ricetta da provare! Un modo diverso e versatile per inserire i legumi nella vostra dieta.

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g tempeh di ceci
  • verdure miste a piacere
  • Mezzo limone
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • Un cucchiaio scarso di miele
  • Un cucchiaio burro di arachidi
  • un cucchiaio di tahin
  • 2 cucchiaini di fecola di patate

Procedimento:

  • Tagliate il tempeh a cubetti e scottatelo in padella con il cucchiaio di tahin;
  • Nel frattempo cucinate le verdure, io ho scelto cipolla, carote, piselli e radicchio, con un filo di olio evo;
  • A parte preparate in una ciotola la Sarsina agrodolce, unendo la salsa di soia, il succo del limone, il burro d’arachidi e il miele; alla fine per addensare aggiungete la fecola di patate;
  • aggiungete alle verdure i cubetti di tempeh e fateli scaldare poi a fuoco spento aggiungete la salsa agrodolce; mescolate bene in modo da amalgamare il tutto;
  • per guarnire il piatto e dare un tocco di sapore potete aggiungere dei semi di sesamo.

Torta Pasqualina

Ingredienti per la pasta brisée:

  • 200 g di semola di grano duro integrale
  • 100 ml di acqua
  • 20 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • sale q.b.

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 g di erbette o spinaci
  • 100 g di ricotta
  • 4 cucchiai di parmigiano o grana
  • 3 uova
  • 10 uova di quaglia o 5 uova di gallina
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

  • Versate e mescolate in una ciotola la semola, il sale e il bicarbonato;
  • Versate in un bicchiere graduato l’acqua a temperatura ambiente e l’olio, che emulsionerete velocemente;
  • Trasferite un po’ alla volta i liquidi nella ciotola con la farina, mescolate e poi impastate con le mani su una spianatoia fino a ottenere un panetto liscio;
  • Avvolgete l’impasto nella pellicola e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti;
  • Bollite le erbette con la sola acqua rimasta dal lavaggio e poco sale per 10-15 minuti;
  • Versate le erbette in uno scolapasta, lasciatele intiepidire, poi strizzatele bene e tagliatele grossolanamente;
  • In una terrina sbattete 3 uova di gallina con un pizzico di sale, aggiungete le erbette tritate e amalgamate bene;
  • Aggiungete la ricotta, il formaggio grattugiato, un pizzico di noce moscata e mescolate il tutto;
  • Foderate una teglia del diametro di 24-26 cm con la carta forno;
  • Dividete il panetto di pasta brisée in 2 parti (1 più grande e 1 più piccola), stendete la parte più grande con il mattarello e rivestite la teglia;
  • Versate il ripieno e distribuitelo uniformemente, formate 10 fossette regolarmente distanziate (o 5 se usate le uova di gallina) in cui romperete le uova di quaglia;
  • Salate leggermente le uova e irrorate con poco olio evo;
  • Stendete la pasta brisée rimasta e ricoprite la torta sigillando bene i bordi;
  • Bucherellate la torta con una forchetta e, a piacere, spennellate con un po’ di latte;
  • Cucinate in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti.

Biscottini al limone

Ingredienti:

  • 300 g di farina di farro (o 150 g farina farro e 150 g farina kamut)
  • 100 g di zucchero di canna integrale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo
  • 90 ml di olio di semi di arachide
  • buccia edibile grattugiata di 2 limoni
  • succo di 1 limone
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo

Procedimento:

  • In una terrina sbattete con le fruste lo zucchero di canna, la vanillina, la buccia dei limoni grattugiata finemente e l’olio;
  • Aggiungete l’uovo e un pizzico di sale;
  • Montate il composto aggiungendo a filo il succo del limone;
  • Incorporate la farina con il lievito e impastate a mano fino a formare un panetto morbido, che avvolgerete nella pellicola e riporrete in frigorifero per circa 40-50 minuti;
  • Staccate dall’impasto dei pezzetti di pasta (18 grammi circa) e formate delle palline;
  • Rotolate bene i biscotti nello zucchero a velo (deve formarsi una patina molto bianca, in modo che siano più visibili le crepe che si formeranno sui biscotti);
  • Disponete i biscotti sulla placca del forno ricoperta di carta forno;
  • Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti.

Crostoli di carnevale

Non si può non festeggiare il carnevale! Ecco una proposta golosa ed equilibrata.

Ingredienti:

  • 120 g di farina di farro
  • 10 g di zucchero
  • la punta di un cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • 10 g olio di semi di arachide
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • un pizzico di sale

Procedimento:

  • In una terrina mescolate la farina, il lievito, lo zucchero, il pizzico di sale e fate la fontana;
  • Aggiungete l’uovo al centro e sbattetelo;
  • Cominciate a impastare unendo l’olio;
  • Aggiungete il succo di limone un po’ alla volta, fino ad ottenere un impasto omogeneo e sodo, che avvolgerete nella pellicola e riporrete in frigorifero per circa mezz’ora;
  • Stendete l’impasto il più sottile possibile con il mattarello o con la macchina per pasta;
  • Tagliate i crostoli e sistemateli sulla placca del forno ricoperta di carta forno;
  • Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi fino a doratura (circa 10 minuti);
  • Una volta sfornati i vostri crostoli, spolverizzateli con zucchero a velo.

Biscotti natalizi

Quanto è bello il profumo di biscotti appena sfornati che riempie la casa nel periodo natalizio? Vi propongo dei biscotti con zenzero e cannella, che potranno arricchire le vostre colazioni.

Ingredienti:

  • 100 g farina di farro
  • 100 g farina di tipo 0
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 50 g olio di semi di arachide
  • 50 g miele o sciroppo d’acero
  • un pizzico di sale

Procedimento:

  • In una terrina mescolate le farine, il lievito, le polveri di cannella e di zenzero e il pizzico di sale;
  • Aggiungete l’olio e il miele e impastate aggiungendo 2-3 cucchiai di acqua, fino ad ottenere un composto omogeneo;
  • Stendete l’impasto e ricavate i biscotti con delle formine a piacere;
  • Disponete i biscotti su una teglia ricoperta con carta da forno;
  • Nel forno statico a 180 gradi, cucinateli per circa 15 minuti.

Farinata di ceci con verdure

Sembra una frittata con le uova, invece non ci sono proteine animali. Con la farina di ceci ho preparato una frittata vegetale; una ricetta valida tutto l’anno perché potete variare le verdure in base alla stagione!

Ingredienti per 3-4 persone (per una padella di 24 cm):

  • 170 g farina di ceci
  • 220 g acqua
  • 140 g birra chiara o acqua frizzante
  • 10 g olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiaini di paprika
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • verdura di stagione (io ho utilizzato una zucchina, mezzo peperone grande e mezza cipolla; potete variare in base alla stagione es. con asparagi, carciofi, broccoli, cavolfiore, funghi, porro)

Procedimento:

  • Iniziate spadellando le verdure tagliate in piccoli pezzi in una pentola antiaderente con un po’ di olio extravergine di oliva, sale e pepe (es. prima far soffriggere la cipolla o il porro, poi aggiungere i peperoni e la zucchina);
  • Nel frattempo, preparate la pastella in una ciotola con la farina di ceci, paprika e sale, a cui aggiungete a filo l’acqua e la birra o acqua frizzante, mescolando con una frusta in modo da non formare grumi;
  • Aggiungete i 10 g di olio e mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo;
  • Una volta cotte le verdure, versate la pastella direttamente in padella; mescolate e coprite con un coperchio;
  • Cuocete a fuoco medio per circa 5-6 minuti; passato questo tempo, togliere il coperchio e capovolgete la farinata appoggiando sopra un piatto, poi fatela scivolare nella padella e cucinate anche l’altro lato per altri 5 minuti a fuoco medio;
  • Togliete il coperchio e continuate la cottura per altri 10 minuti, girando dall’altro lato a metà cottura;
  • Quando la farinata sarà cotta, lasciatela riposare per circa 5 minuti ed è pronta per essere servita, eventualmente accompagnata da un misto di verdure crude;
  • La farinata di può conservare in frigo per 2-3 giorni (è buona anche fredda) oppure si può congelare già tagliata in porzioni.

Torta con latte di avena

Vi consiglio una torta soffice e leggera, ideale per le vostre colazioni!

Ingredienti:

  • 170 g farina di farro
  • 2 uova
  • 80 g zucchero bianco o zucchero di canna
  • 85 g latte di avena
  • 80 g olio di oliva
  • una bustina di lievito in polvere per dolci
  • scorza di un limone non trattato

Procedimento:

  • Montate con una frusta elettrica le uova con lo zucchero fino a ottenere una composto spumoso;
  • Aggiungete la scorza di limone e l’olio e montate ancora;
  • Unite il latte di avena, la farina e il lievito e continuate a montare l’impasto per qualche minuto;
  • Versate l’impasto ottenuto in uno stampo di 20 cm di diametro precedentemente oliato e infarinato;
  • Cucinate la torta in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 25-30 minuti;
  • Una volta cotta la torta, controllando con uno stecchino, lasciatela raffreddare e spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Buona colazione!!

Gnocchi di rapa

Ingredienti:

  • 300 g purè di patate (circa 4 patate piccole)
  • 180 g barbabietola precotta
  • 200 g farina di semola di grano duro rimacinata
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

Procedimento:

  • Unite il purè di patate e la barbabietola frullata alla farina;
  • Aggiungete il sale e a piacere un po’ di noce moscata;
  • Formate dei cordoncini e tagliateli a tocchetti; passateli con i lembi di una forchetta e ottenete gli gnocchi pronti per essere cucinati in acqua bollente salata.

Torta luna allo yogurt

Ingredienti:

  • 200 g farina di farro
  • 100 g farina di riso
  • 3 uova
  • 90 g zucchero integrale
  • 2 vasetti di yogurt bianco (250 g)
  • la buccia e il succo di un limone
  • 120 g olio di semi di girasole
  • 16 g lievito
  • zucchero a velo per guarnire

Procedimento:

  • Mescolate le uova e lo zucchero con delle fruste elettriche;
  • Aggiungete lo yogurt, la buccia e il succo di limone e continuate a mescolare con le fruste;
  • Unite l’olio e la farina con il lievito un po’ alla volta, continuando a mescolare fino a ottenere un composto liscio e uniforme;
  • Versate l’impasto in una teglia per torte oliata e infarinata e cucinate la torta in forno statico a 180 gradi per 45 minuti.