Torta luna allo yogurt

Ingredienti:

  • 200 g farina di farro
  • 100 g farina di riso
  • 3 uova
  • 90 g zucchero integrale
  • 2 vasetti di yogurt bianco (250 g)
  • la buccia e il succo di un limone
  • 120 g olio di semi di girasole
  • 16 g lievito
  • zucchero a velo per guarnire

Procedimento:

  • Mescolate le uova e lo zucchero con delle fruste elettriche;
  • Aggiungete lo yogurt, la buccia e il succo di limone e continuate a mescolare con le fruste;
  • Unite l’olio e la farina con il lievito un po’ alla volta, continuando a mescolare fino a ottenere un composto liscio e uniforme;
  • Versate l’impasto in una teglia per torte oliata e infarinata e cucinate la torta in forno statico a 180 gradi per 45 minuti.

Torta alla zucca

Per l’occasione di Halloween, vi propongo una torta alla zucca.

Ingredienti:

  • 250 g zucca cruda
  • 200 g farina di riso
  • 130 g zucchero di canna o integrale
  • 120 ml olio di oliva
  • 100 g amaretti
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale

Procedimento:

  • Tritate in un mixer la zucca cruda precedentemente tagliata a cubetti fino a formare una crema e poi aggiungete l’olio d’oliva e frullate nuovamente;
  • Aggiungete gli amaretti tritate nel mixer;
  • Con le fruste elettriche o nella planetaria, montate le uova con lo zucchero a cui aggiungete la farina, il lievito, gli amaretti, la crema di zucca e il sale;
  • Mettete l’impasto in una tortiera da 25 cm diametro rivestita di carta forno inumidita e cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 50 minuti.

Idee per i vostri spuntini

Vi racchiudo in questo articolo alcune idee di biscotti per gli spuntini o in caso di voglia di dolci oppure da mangiare pre o post work out.

-SESAMINI-

  • 250 g mela cotta (il peso è a crudo);
  • 100 g farina di mandorle;
  •  semi di sesamo qb.

Amalgamare la mela cotta con la farina; con 1 cucchiaio formare delle palline da avvolgere sui semi di sesamo; cucinare in forno a 180 gradi per circa 20-25 minuti.

-BISCOTTI DI AVENA-

  • 2 banane schiacciate;
  • 100 g fiocchi di avena;
  • 40 g frutti rossi disidratati;
  • 1 cucchiaio sciroppo d’acero o mezzo cucchiaio di miele.

Formare delle palline da modellare a forma di biscotto e mettere in forno per 20 minuti a 180 gradi.

-BISCOTTI CON BANANA E COCCO-

  • 2 banana schiacciate;
  • 10 g semi di chia;
  • 100 g farina di cocco;
  • 50 g mirtilli rossi disidratati;
  • 1 cucchiaio sciroppo d’acero o mezzo cucchiaio di miele.

Formare delle palline da modellare a forma di biscotto e mettere in forno per 20 minuti a 200 gradi.

-PALLINE DI COCCO-

  • 200 g ricotta;
  • 60 g farina di cocco;
  • 1 cucchiaio di cacao amaro;
  • 2 cucchiai di latte vegetale e 2 cucchiaini di miele.

Mescolare e formare delle palline; avvolgerle nella farina di cocco e conservarle in frigo. Trovate la ricetta anche cliccando qui.

-TARTUFINI DI AVOCADO, CACAO E COCCO-

  • 150 avocado;
  • 10 g cacao;
  • 40 g farina di cocco;
  • 10 g miele.

Mescolare e formare delle palline; avvolgerle nella farina di cocco e conservarle in frigo.

Torta alle mele con farina di grano saraceno

Ecco una delle ricette vincitrici del contest #iorestoincucina.

Ingredienti:

  • 250 g farina di grano saraceno;
  • 3 uova;
  • 130 g zucchero di canna;
  • 80 ml di olio di semi a piacere;
  • 125 g yogurt bianco;
  • 2 mele;
  • una bustina di lievito per dolci.

Procedimento:

  1. Sbattete le uova con lo zucchero con un frullatore per 3 minuti, poi aggiungete l’olio e lo yogurt e frullare ancora;
  2. Infine, unite la farina con il lievito;
  3. Mettete l’impasto in una tortiera da 26 cm e mettete le mele tagliate a spicchi sopra. Eventualmente potete mettere anche una mela tagliata a pezzetti dentro all’impasto così sarà ancora più morbido;
  4. Infornate per 30-40 minuti a 180 gradi.

Banana Bread

Ecco una delle ricette vincitrici del contest #iorestoincucina.

Ingredienti:

  • 200 g banana matura;
  • 1 uovo + 50 ml albume;
  • 80 ml latte vegetale ad esempio alla mandorla;
  • 200 g farina di mandorle;
  • cannella;
  • 1 cucchiaino di vanillina;
  • Un pizzico di Sale;
  • Acqua q.b.

Procedimento:

  1. Schiacciate le banane fino a formare una purea (anche se ci sono grumi va bene) e aggiungete l’uovo, l’albume e poi il latte;
  2. A parte pesate la farina alla quale aggiungete un pizzico di sale, cannella a piacere e la vanillina;
  3. Aggiungete la parte liquida alla farina mescolando con una frusta e un po’ di acqua (1 tazzina da caffè);
  4. Rivestite lo stampo (preferibilmente da plumcake) con la carta forno e cucinate in forno preriscaldato a 180 gradi per un’ora fino a doratura, diverrà color marroncino, fate comunque la prova stecchino!

Muffin

Come per la torta leggerissima, ho rivisitato la ricetta dei muffin della mia migliore amica che ci preparava sempre quando organizzavamo dei brunch.

Ingredienti:

  • 100 g farina di tipo 1;
  • 150 g farina di farro;
  • 70 g zucchero di canna;
  • 1 bustina di lievito;
  • un pizzico di sale;
  • 1 uovo;
  • 200 ml di latte;
  • 100 g di burro o 80 ml di olio d’oliva non troppo fruttato;
  • 40 g gocce di cioccolato;
  • 60 g mela.

Procedimento:

  1. Unite in una ciotola le farine, il lievito e lo zucchero;
  2. In un’altra terrina, sbattere con una forchetta l’uovo e un pizzico di sale; unite il latte a filo mescolando con una frusta da cucina e infine il burro fuso e intiepidito o l’olio;
  3. Fate un foro al centro della farina e metteteci l’impasto liquido. Mescolate con la frusta per amalgamare bene gli ingredienti; l’impasto dovrà risultare morbido e lucido;
  4. In metà composto aggiungere le gocce di cioccolato e nell’altra metà la mela tagliata a pezzetti;
  5. Distribuire il composto in stampini di alluminio imburrati e infarinati o in pirottini di carta. Con le dosi indicate si preparano in genere 12 muffin;
  6. Cuoceteli nel forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti.

Torta leggerissima

Ho rivisitato la “torta leggerissima” al limone che ci preparava spesso mia mamma quando eravamo piccoli. Leggerissima perché non ha né burro né latte né olio, ma molto soffice. L’ho rivisitata abbassando il quantitativo di zucchero (ho scelto zucchero di canna) da 250 g a 150 g e al posto della farina 00 ho utilizzato la farina di tipo 1 (potete provare anche con la farina di farro). E’ buonissima!

Ingredienti:

  • 170 g farina di tipo 1;
  • 150 g zucchero di canna;
  • 4 uova;
  • 2 limoni non trattati;
  • mezza bustina di lievito per dolci;
  • un pizzico di sale.

Procedimento:

  1. In una terrina sbattete i tuorli (non gettate gli albumi) con 100 g di zucchero;
  2. Aggiungete la scorza grattugiata e il succo dei limoni, un pizzico di sale, la farina e il lievito;
  3. Alla fine incorporate gli albumi montati a neve con il restante zucchero, mescolando dall’alto verso il basso e viceversa;
  4. Versate il composto in una tortiera precedentemente oliata/imburrata e infarinata;
  5. Cucinate la torta in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.

Torta al caffè

Una torta al caffè che dà la carica giusta per affrontare la giornata. Molto semplice: mescola insieme tutti gli ingredienti, inforna e il gioco è fatto!

Ingredienti:

  • 300 g caffè:
  • 200 g farina di farro;
  • 100 g farina di tipo 1 o 0;
  • 170 g zucchero di canna;
  • 90 g olio di semi di girasole o di oliva;
  • 16 g lievito in polvere per dolci.

Procedimento:

  1. Preparate il caffè con un moka e lasciatelo raffreddare;
  2. In una terrina mescolate lo zucchero insieme al caffè; unite l’olio con un pizzico di sale;
  3. Incorporate la farina e il lievito, preferibilmente setacciati per evitare i grumi;
  4. Oliate e infarinate la superficie di uno stampo rotondo per torte e versate il composto ottenuto;
  5. Infornate a forno statico a 180 gradi per 50 minuti. Utilizzate uno stecchino per capire se la torta è cotta: lo stecchino deve essere asciutto e pulito.

Crostata con pasta frolla allo yogurt

Cosa possiamo fare se vogliamo distogliere per un po’ la nostra mente dalle preoccupazioni e dai pensieri negativi? Cucinare! Infatti, cucinare ci coinvolge attraverso un’attività pratica che ci fa prendere le distanze da aspetti meno piacevoli della vita e ci aiuta a creare nuove e inaspettate soluzioni. Mentre cuciniamo spostiamo l’attenzione da un cervello imprigionato di preoccupazioni a una ricetta che sprigiona nuove idee, permettendo così di rilassarci.

Un consiglio, in questi momenti, è preparare una bella crostata, pochi ingredienti da impastare e rimodellare come più ci piace.

Ingredienti:

  • 200 g farina di farro;
  • 150 g farina di tipo 1;
  • 120 g yogurt greco;
  • 100 g zucchero di canna;
  • 60 g burro chiarificato;
  • un pizzico di sale;
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci;
  • una bustina di vanillina o la buccia grattugiata di un limone o di un’arancia.

Procedimento:

  1. Con una frusta mescolate l’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso;
  2. Aggiungete un pizzico di sale, il burro lasciato un po’ ad ammorbidire fuori dal frigo (non serve scioglierlo sul fuoco o in microonde), lo yogurt e la buccia del limone o arancia o vanillina;
  3. Dopo aver mescolato, unite la farina e il lievito e impastate il composto con le mani;
  4. Lasciate riposare (se avete tempo) la pasta frolla per circa 30 minuti in frigo e poi stendete una parte della pasta con un mattarello per formare la base della crostata, da posizionare su una teglia precedentemente unta con burro e farina;
  5. Spalmate la marmellata che preferite (io ho scelto la marmellata di pesche fatta in casa quest’estate) e con la parte restante della frolla decorate la crostata a vostro piacimento, ad esempio a strisce strette o sottili, cuori, stelle, ecc. e formate con la pasta avanzate il bordo della crostata;
  6. Cucinate la crostata in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35 minuti.

Biscotti di Natale

Vi propongo una ricetta veloce per dei biscotti semplici e leggeri senza burro e senza uova.

Ingredienti:

  • 250 g farina di farro o di tipo 1;
  • 50 g zuccheri integrale o di canna;
  • 60 g acqua;
  • 60 g olio di semi di arachidi;
  • Un cucchiaino di lievito per dolci;
  • la buccia di un’arancia;
  • Un cucchiaino abbondante di cannella;
  • Un pizzico di noce moscata;
  • Un pizzico di sale.

Procedimento:

  1. In una terrina sciogliete lo zucchero, preferibilmente frullato, nell’acqua aggiungendo un pizzico di sale;
  2. Unite l’olio, la scorza grattugiata di un’arancia, la cannella e la noce moscata, mescolando con una frusta o forchetta; un po’ alla volta incorporate la farina e il lievito fino ad ottenere una pasta omogenea che metterete a riposare in frigo per 30 minuti;
  3. Stendete la frolla con un mattarello su un tagliere infarinato, fino a ottenere uno spessore di circa 5 mm; formate i biscotti con degli stampini e li andrete a posizionare su una taglia con carta forno;
  4. Cucinateli in forno preriscaldato statico a 180 gradi per circa 10 minuti;
  5. Ricopriteli a piacere con cioccolato fondente, precedentemente sciolto a bagnomaria.